VISTO il decreto direttoriale 2 maggio 2019, prot. n. 859, recante il “bando di ammissione dei medici alle scuole di specializzazione di area sanitaria per l’a.a. 2018/2019”, con il quale il Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca ha provveduto a bandire il concorso di ammissione dei medici alle scuole di specializzazione di area sanitaria per l’a.a. 2018/2019;
VISTO il decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca 8 luglio 2019, prot. n. 617, adottato ai sensi dell’articolo 2, comma 1, del richiamato bando di concorso n. 859/2019, recante la distribuzione, per ciascuna scuola di specializzazione attivata per l’a.a. 2018/2019, dei posti disponibili coperti con contratti finanziati con risorse statali, nonché dei posti finanziati con risorse regionali, dei posti finanziati con risorse di altri enti pubblici e/o privati e, infine, dei posti riservati alle categorie di cui all’art. 35 del d.lgs. n.368/1999;
VISTO il decreto direttoriale 8 luglio 2019, n. 1323, recante i requisiti che i candidati devono possedere per poter concorrere all’assegnazione dei contratti aggiuntivi che richiedono specifici requisiti;
VISTE le successive note del 9 luglio 2019 della Regione Siciliana e della Regione Toscana, concernenti la determinazione del numero di contratti di formazione medica specialistica da finanziare, in favore di candidati in possesso di specifici requisiti;
RITENUTO di procedere a modifiche e integrazioni della tabella di cui all’allegato 1 del decreto ministeriale 8 luglio 2019 n. 617;


D E C R E T A
Articolo 1

 

  1. La tabella di cui all'allegato 1 del decreto ministeriale 8 luglio 2019, n. 617, è integrata dalla tabella allegata al presente decreto, che ne costituisce parte integrante.

Della pubblicazione del presente decreto sul sito istituzionale del Ministero sarà dato avviso nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.

   IL MINISTRO
dott. Marco Bussetti