Argomenti

  1. I viaggi della memoria
  2. Il concorso nazionale I giovani ricordano la Shoah
  3. I giovani ricordano la Shoah: una mostra itinerante
  4. La creazione di un network per la didattica della Shoah
  5. I seminari per docenti
  6. International Holocaust Remembrance Alliance (IHRA)
  7. I partner del Miur

Il Miur organizza ogni anno, in collaborazione con l’Ucei e con la Fondazione museo della Shoah un viaggio istituzionale in Polonia e nel campo di Auschwitz-Birkenau. Al viaggio partecipano studenti delle scuole secondarie, il ministro dell’istruzione e altri membri del governo italiano. Questo genere di visite costituisce un esempio per molte altre scuole, associazioni e gruppi.

Il Miur organizza anche un altro viaggio annuale del ministro e di alcune scuole italiane in Israele. Questo viaggio è particolarmente concentrato nella visita del Memoriale e centro educativo per la Shoah Yad vashem, a Gerusalemme.
In generale, molte delegazioni istituzionali italiane visitano Israele e dedicano una parte del programma di viaggio al memoriale dello Yad vashem. Il percorso tradizionale attraversa il museo e il monumento ai bambini vittime della Shoah, e prevede un momento di riflessione alla tenda della memoria. Lì viene deposta una corona in memoria delle vittime della barbarie nazifascista.