Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca

Organici, mobilità e contratti

Assegnazioni per l'autonomia scolastica

Il Miur si avvale, per i compiti connessi con l’attuazione dell’autonomia scolastica, dell’opera di docenti e dirigenti scolastici nei limiti del contingente stabilito (legge 448 del 23 dicembre 1998, articolo 26, comma 8).

Approfondisci

Contratti

In applicazione del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro stipulato tra l’ARAN e le Organizzazioni Sindacali del comparto scuola e con l’adozione del Contratto Collettivo Nazionale Integrativo di riferimento, si disciplina il rapporto di lavoro sia dal punto di vista normativo sia dal punto di vista economico.

Approfondisci

Mobilità personale A.T.A.

Con il Contratto Collettivo Nazionale Integrativo concernente la mobilità del personale docente, educativo ed A.T.A. sono ridefinite le regole della mobilità professionale e territoriale del personale scolastico. Invece, con il Contratto Collettivo Nazionale Integrativo concernente le utilizzazioni e le assegnazioni provvisorie sono definite le regole per le utilizzazioni ed assegnazioni provvisorie del predetto personale.

Approfondisci

Dotazioni organiche personale docente ed educativo

La dotazione organica rappresenta l'insieme dei posti assegnati a una istituzione scolastica per il corretto avvio dell'anno scolastico. L’organico del personale scolastico si distingue in organico di diritto e in organico di fatto.L’organico di diritto è un organico previsionale, determinato tenendo conto delle classi autorizzate sulla base del numero degli alunni iscritti. L’organico di fatto è quello derivante dalle modifiche che l’organico di diritto può subire dopo la scadenza delle iscrizioni da parte degli studenti.

Approfondisci
Sembra che tuo stia utilizzando Internet Explorer 8. Per una corretta visione del sito si prega di utilizzare una versione più aggiornata di Explorer oppure un browser come Firefox o Chrome