Il Piano delle arti

Argomenti

  1. Il lavoro delle scuole: percorsi e aree
  2. La collaborazione con INDIRE
  3. Il Piano delle arti

Il Piano delle arti, adottato ogni tre anni con decreto del Presidente del Consiglio dei ministri, è lo strumento di attuazione della promozione della cultura umanistica. Esso descrive le misure e i relativi finanziamenti a disposizione delle scuole per realizzare i percorsi sui temi della creatività.

Le misure previste riguardano:

  • lo sviluppo delle pratiche didattiche che, valorizzando le differenti attitudini di ciascuno, mirano a favorire l'apprendimento di tutti gli alunni e ad orientarne le scelte future
  • la promozione di partenariati con i soggetti del Sistema coordinato per la promozione, la co-progettazione e lo sviluppo dei "temi della creatività" e per la condivisione di risorse laboratoriali, strumentali e professionali
  • la promozione della conoscenza del patrimonio culturale e ambientale dell’Italia e delle opere di ingegno di qualità del Made in Italy
  • il potenziamento delle competenze pratiche e storico-critiche relative alla musica, alle arti, al patrimonio culturale, al cinema, alle tecniche e ai media di produzione e di diffusione delle immagini e dei suoni
  • il potenziamento delle conoscenze storiche, artistiche, archeologiche, filosofiche e linguistico-letterarie relative alle civiltà e culture dell’antichità
  • l’incentivazione di tirocini e stage artistici all’estero e la promozione internazionale di giovani talenti, attraverso progetti e scambi tra istituzioni formative artistiche italiane e straniere, con particolare riferimento ai licei musicali, coreutici e artistici.

Per ogni misura il Piano indica le azioni specifiche attivabili dalle scuole, sia singolarmente sia in rete.

Il Piano prevede l’erogazione di due milioni di euro ogni anno tramite l'emanazione di appositi avvisi annuali finalizzati a dare attuazione alle misure del piano.

  • Decreto dipartimentale 30 settembre 2019, n. 1412 - Avviso pubblico per la presentazione di proposte progettuali finalizzate allo sviluppo delle misure g) e i) previste dal punto 6, dell’allegato A, al decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 30 dicembre 2017 – “Piano triennale delle arti”
  • Decreto dipartimentale 19 ottobre 2018, n. 1464 - Avviso pubblico per la presentazione di proposte progettuali finalizzate allo sviluppo delle misure c) e d) previste dal punto 6, dell’allegato A, al decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 30 dicembre 2017 – “Piano triennale delle arti”
  • Decreto dipartimentale 6 giugno 2018, n. 921 - Avviso pubblico per la presentazione di proposte progettuali finalizzate allo sviluppo delle misure e) e f) previste dal punto 6, dell’allegato A, al decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 30 dicembre 2017 – “Piano triennale delle arti”
     

    Piano triennale delle Arti

    Il 12 maggio 2021 con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro dell’Istruzione, è stato adottato il Piano triennale delle Arti.

    Con la nota 16254 del 12.07.2021 sono fornite le prime indicazioni attuative.

    Con l'Avviso n. 1570 del 7.9.2021 si provvede al finanziamento dei progetti delle scuole nel campo dell'arte e della musica (attuazione del paragrafo 6, punto 4.2 misure c) e) f) g) e i) Piano delle arti).

    Con l'Avviso n. 1571 del 7.9.2021 (attuativo del paragrafo 6 - punto 4.1 misura d) Piano delle Arti) si finanziano in particolare le reti di scuole che realizzano collaborazioni nel campo dell'arte e della musica con i soggetti accreditati per la promozione dei temi della creatività. Scadenza il 29 ottobre 2021.

Link esterni
Sembra che tuo stia utilizzando Internet Explorer 8. Per una corretta visione del sito si prega di utilizzare una versione più aggiornata di Explorer oppure un browser come Firefox o Chrome