Formazione in ingresso - neoassunti

Formazione e prova per i docenti neoassunti e in passaggio di ruolo
Il modello di formazione per i docenti neoassunti ha subito un profondo cambiamento, a partire dal 2015-16 in relazione a quanto previsto dal D.M. 850/2015 che individua obiettivi, attività formative, modalità di verifica e criteri per valutare, nel periodo di formazione e prova che i docenti neoassunti sono tenuti ad effettuare.

Il bilancio di competenze
Il docente neo-assunto traccia un primo bilancio di competenze, un’autovalutazione strutturata, con l’aiuto del docente tutor di riferimento, nominato dal dirigente scolastico.
Significativo risulta, inoltre, il percorso di formazione on line sulla Piattaforma INDIRE che traccia il raccordo tra le attività in presenza e on line e permette di riflettere sulle competenze finali acquisite.

Il patto per lo sviluppo professionale
Il dirigente scolastico e il docente neo-assunto, in base al bilancio delle competenze, sentito il docente tutor e tenuto conto dei bisogni della scuola, stabiliscono, con un apposito patto per lo sviluppo professionale, gli obiettivi di sviluppo delle competenze di natura culturale, disciplinare, didattico-metodologica e relazionale, da raggiungere attraverso specifiche attività formative.
Tale patto stabilisce l’impegno del docente a rafforzare le proprie competenze didattiche attraverso la partecipazione a laboratori formativi, ad attività formative organizzate dalla propria scuola o da reti di scuole, così come a percorsi esterni o alla partecipazione al visiting.
Il Dirigente Scolastico informa il docente neo-assunto circa le caratteristiche essenziali del percorso formativo, gli obblighi congiunti al periodo di prova e le relative modalità di svolgimento e di valutazione e ne autorizza la partecipazione alle iniziative formative.

Fasi e durata
Le ore di formazione obbligatoria sono 50 per ciascun insegnante. Il percorso è articolato in quattro diverse fasi:

  • incontri propedeutici e di restituzione finale (6 ore)
  • laboratori formativi, visite a scuole innovative (12 ore)
  • momenti di osservazione fra pari (“peer-to-peer”) in classe (12 ore)
  • formazione on-line (20 ore).

Al termine dell’anno di formazione e prova il Dirigente Scolastico procede a valutare il personale docente in periodo di formazione e di prova, sentito il parere del comitato per la valutazione dei docenti e il tutor che ha seguito il docente neo-assunto.

Iniziative in corso
Le iniziative di formazione promosse da soggetti accreditati/qualificati per la formazione del personale della scuola vengono diffuse dalla Piattaforma per la Governance della Formazione (S.O.F.I.A.)
Durante questo anno scolastico verranno privilegiate le seguenti tematiche:

  • iniziative legate alla gestione delle istituzioni scolastiche in fase post pandemica
  • competenze digitali dei docenti-metodologie e tecnologie della didattica digitale
  • inclusione sociale e dinamiche interculturali
  • gestione della classe e dinamiche relazionali
  • competenze relazionali e trasversali
  • bisogni educativi speciali
  • iniziative volte a motivare l’apprendimento degli studenti
  • integrazione nel curricolo dell’insegnamento dell’Educazione Civica
  • percorsi per l’Orientamento: valutazione iniziale e finale degli apprendimenti
  • educazione sostenibile  e transizione ecologica

Sono promosse dal Ministero dell’Istruzione iniziative nazionali anche in collaborazione con altri Enti pubblici e di formazione, che possono fornire un giusto supporto nelle attività di formazione dei docenti neoassunti) tra le quali si citano:

Piattaforma eTwinning: www.etwinning.net, il cui obiettivo è quello di perfezionare l’offerta formativa dei sistemi scolastici europei attraverso l’internazionalizzazione e l’innovazione dei modelli didattici e di apprendimento, favorendo lo sviluppo di una dimensione comunitaria.

Piattaforma ELISA: www.piattaformaelisa.it – il Progetto ELISA nasce grazie a una collaborazione tra il MI – Direzione generale per lo studente e il Dipartimento di Formazione, Lingue, Intercultura, Letterature e Psicologia dell’Università di Firenze. La piattaforma dota le scuole e i docenti di strumenti per intervenire efficacemente sul tema del cyberbullismo e del bullismo.

Anno scolastico 2021-2022

ll nuovo percorso di formazione sarà sperimentato, anche quest’anno, da un gran  numero di insegnanti neo-immessi: l’apertura dell’ambiente on line pubblico, da parte di INDIRE, sosterrà l’interconnessione tra i partecipanti alla formazione e le strutture responsabili delle attività organizzate.

 

Normativa

CIRCOLARE DGPER 28730 del 21- 09 -2020
CIRCOLARE DGPER 39533 del 4-9-2019
CIRCOLARE DGPER 35085 del 02-08-2018
CIRCOLARE DGPER 33989 del 02-08-2017

Documenti Allegati
  • Periodo di formazione e prova per i docenti neoassunti e per i docenti che hanno ottenuto il passaggio di ruolo. Attività formative per l'a.s. 2021-2022

Link esterni
Sembra che tuo stia utilizzando Internet Explorer 8. Per una corretta visione del sito si prega di utilizzare una versione più aggiornata di Explorer oppure un browser come Firefox o Chrome